C’è ancora tempo per l’invio dei certificati medici via Pec.

Con una nota dell’Inail, pubblicata il 2 maggio 2016, è stato comunicato che  i datori di lavoro avranno più tempo per l’invio telematico dei dati dei certificati medici.

Inail ha infatti differito, a data da destinarsi, la scadenza del 30 aprile, fissata dal paragrafo 12 della circolare n. 10 del 21 marzo 2016, sull’obbligo di invio telematico del certificato medico.

Per il momento, dunque, si potranno ancora inviare via Pec i certificati di infortunio sul lavoro e di malattia professionale.

Il sistema di comunicazione potrà essere utilizzato da tutti i medici e dalle strutture non ancora profilati Inail e, in caso di malfunzionamento del sistema informatico, anche dai medici già profilati nel sistema.

 

0
  Altri articoli
  • No related posts found.
%d bloggers like this: